· 

Capodanno in Musica con Federica Panicucci

di Laura Frigerio


Dopo il successo del Concerto di Natale, Federica Panicucci torna in prima serata su Canale 5 per “Capodanno in Musica”, in diretta da Piazza Libertà a Bari.


Promosso da RadioMediaset in partnership con Radionorba, l’evento (diretto da Luigi Antonini) sarà una serata all’insegna della grande musica italiana.

Regina indiscussa della notte di San Silvestro targata Mediaset, Federica Panicucci sembra non temere la concorrenza con “L’anno che verrà” condotto su Rai 1 da Amadeus: “Da sempre Rai 1 è un grande avversario, però noi ci difendiamo bene e siamo contenti dei risultati raggiunti anche negli anni passati”. E continua: “La nostra idea è quella di intercettare tutta la famiglia attraverso la tv, come può succedere in piazza”.


Non a caso il cast è formato da nomi di primo piano come Giordana Angi, Annalisa, Fred De Palma, Didi, Elodie, J-Ax, Marianne Mirage, Mondomarcio, Fabrizio Moro, Nek, Raf e Tozzi, Francesco Renga, Riki, Rovazzi, Shade, Anna Tatangelo e il vincitore della prima music battle in lattina ovvero “Coca-Cola Future Legend”.

Presenti all’appello anche i ragazzi della scuola di Amici 19, che si esibiranno in una straordinaria performance di canto e ballo.

Sul palco insieme a Federica Panicucci e nel backstage dove saranno allestite le postazioni radio, Daniele Battaglia e Dario Spada di Radio 105, Chiara Tortorella e Fernando Proce insieme al team del suo programma di R101, Tamara Donà e Roberta de Matthaeis di Radio Monte Carlo, Katia Giuliani e Leonardo Fabrizi di Radio Subasio e Alan Palmieri e Antonella Caramia di Radionorba racconteranno la lunga notte.


L’intero evento infatti sarà trasmesso a partire dalle ore 21.00 in diretta su Canalev5 e in contemporanea su Radio 105, R101, Radio Monte Carlo, Radio Subasio e Radionorba.


Dopo la mezzanotte spazio al dj set di Max Brigante e l’energia del suo show Mamacita faranno ballare la piazza a ritmo di reggaeton, hip-hop & trap e R'n'B.

crediti foto: ufficio stampa

Scrivi commento

Commenti: 0