· 

Grantchester, la sesta stagione su Giallo

di Redazione

Torna, dal 6 gennaio (alle ore 21.10) su Giallo, “Grantchester” con nuovi casi da risolvere per il commissario Geordie e il reverendo Will.

Questa è la sesta stagione per la serie tv basata sui romanzi “The Grantchester Mysteries” di James Runcie.

Siamo nel 1958 nel villaggio rurale di Grantchester, Cambridgeshire. Il giovane reverendo Will Davenport (Tom Brittney), energico e al passo coi tempi, è sempre pronto ad agitare le acque e sfidare ogni convenzione per aiutare chi ha bisogno. Si troverà, però, a dover fare i conti con i suoi stessi ideali quando il viceparroco Leonard Finch (Al Weaver) verrà coinvolto in uno scandalo. Anche l’amicizia tra Will e l’ispettore di polizia Geordie Keating (Robson Green) verrà messa a dura prova dall’arrivo di un nuovo personaggio, Johnny (Shaun Dooley), avvocato e vecchio compagno d’armi di Geordie.

I due condividono l’esperienza traumatica vissuta in un campo di prigionia birmano, che li ha legati profondamente. Per questo, nonostante la sua condotta poco ammirevole, Johnny esercita una certa influenza sul commissario Keating, allontanandolo da Will. Nonostante le incomprensioni e i momenti di difficoltà, Geordie e Will dovranno affrontare i casi più diversi: da un omicidio in un campo estivo, alla morte di un produttore musicale, passando anche per proteste studentesche, rapine e adozioni contestate.

Non mancheranno, come sempre, indagini scottanti e delicate vicende umane dai temi attuali. In un mondo dove moralità e legalità sono sotto attacco, stabilire le differenze tra giusto e sbagliato diventa sempre più difficile. Ci vorrà tutto il coraggio e la forza d’animo di Geordie e Will per navigare in queste acque burrascose e ristabilire la giustizia.











crediti foto: ufficio stampa

Scrivi commento

Commenti: 0