· 

Il documentario Fin: La mattanza degli squali, su discovery+

di Redazione

In un momento in cui l’attenzione alle tematiche ambientali è sempre più al centro di dibattiti politici e sociali, Eli Roth (regista, attore e produttore statunitense) presenta “Fin: La mattanza degli squali”, documentario di cui firma la regia e tra i più attesi a livello mondiale, che arriva in esclusiva su discovery+ dal 18 luglio. Il prossimo 24 luglio, inoltre, l’ambizioso progetto sarà premiato con l’Ischia - Docu Award nell’ambito del 19^ Ischia Global Film & Music Festival, nell’edizione dedicata al mare e all’ambiente.

Più di 100.000.000 squali vengono uccisi ogni anno in tutto il mondo, in gran parte a causa dello spinnamento, una pratica che consiste nella rimozione della loro parte più pregiata, le pinne, utilizzate per produrre la zuppa di pinne di squalo, specialità della cucina cinese. Parte da qui il viaggio di Eli Roth, che, con il supporto di scienziati, attivisti e ricercatori, viaggia tra Messico, Hong Kong, Liberia, Stati Uniti e Caraibi per documentare cosa si nasconde dietro l’assassinio di milioni di squali e denunciare l’operato delle organizzazioni criminali responsabili della loro decimazione.

Il progetto coinvolge due produttori esecutivi d’eccezione, che hanno sposato appieno la causa di Roth: il premio Oscar Leonardo DiCaprio, attivista e ambientalista da anni impegnato nella lotta al “climate change” e, l’attrice produttrice e attivista Nina Dobrev.

“Fin è il lungometraggio più spaventoso che io abbia mai realizzato. È sicuramente anche il più pericoloso, ma volevo lanciare un messaggio di speranza per porre fine all’ingiustificato massacro degli squali, che hanno un ruolo fondamentale nel mantenere in equilibrio gli oceani e meritano tutto il nostro rispetto” - ha dichiarato Eli Roth - “Volevo affrontare il problema della caccia agli squali in tutte le sue sfaccettature e sono sicuro che, con il supporto di una campagna d’azione organizzata, saremo in grado di attuare i cambi necessari per proteggere queste creature” continua il regista “Cinquant’anni fa il mondo si è unito per salvare le balene,i delfini, e le orche. È arrivato il momento di fare lo stesso per gli squali”. E sulla squadra di lavoro conclude “È un onore per me collaborare con Leonardo DiCaprio e presentare questo speciale al pubblico di discovery+”.

“Fin: La mattanza degli squali” è scritto e diretto da Eli Roth, prodotto da Lionsgate e Pilgrim Media Group in associazione con Appian Away Productions. Il documentario è stato realizzato con il supporto di organizzazioni non profit come Oceana (a tutela degli oceani) Sea Shepherd (a salvaguardia della fauna ittica e degli ambienti marini) e Wild Aid (per la lotta al commercio illegale di specie selvatiche).








crediti foto: ufficio stampa

Scrivi commento

Commenti: 0