· 

Illuminate: Lucia Mascino racconta Sandra Mondaini

di Laura Frigerio

Ci sono dei programmi tv preziosi, che per fortuna ritornano. È il caso di “Illuminate”, docu-serie prodotta da Anele in collaborazione con Rai3 che racconta le storie di donne italiane speciali, diventate delle icone.

A guidare il racconto, quattro attrici italiane che condurranno il telespettatore attraverso queste storie esemplari.

 

Lunedì 28 settembre, in seconda serata (ovviamente su Rai 3), partirà la terza stagione con un docu-film diretto da Maria Tilli dedicato alla grande Sandra Mondaini scomparsa dieci anni fa.

In “Casa Mondaini” (questo il titolo) Lucia Mascino viene invitata da Giorgia Trasselli, la celebre “tata” di casa Vianello, a partecipare ad un’asta di beneficenza dedicata a Sandra Mondaini nell’anno del decimo anniversario dalla sua scomparsa: questa è l’occasione ideale per ripercorrere la vita straordinaria della prima soubrette comica della tv italiana, entrata nell’immaginario collettivo con i suoi iconici personaggi, il suo sodalizio professionale e sentimentale con Raimondo Vianello, le scelte di vita spesso difficili e mai scontate.  

Tra i numerosi testimoni illustri che hanno dato il loro prezioso contributo al racconto di questa icona della tv italiana tanti amici, parenti e colleghi tra cui: la figlia e il nipote “adottivi” Rosalie e John Mark Magsino, Antonella Elia, Giancarlo Magalli, Gerry Scotti, Simona Izzo e Ricky Tognazzi, Edoardo Vianello, il biografo di Sandra Mondaini Federico Bravetti e molti altri.


Le prossime storie di “Illuminate” saranno quelle della poetessa Alda Merini, della cantante lirica Renata Tebaldi e dell’architetto Gae Aulenti.  




crediti foto: ufficio stampa

Scrivi commento

Commenti: 0