· 

Spike celebra la Star Trek Week, a settembre

di Redazione

Spike si prepara a festeggiare una saga mitica della fantascienza, in occasione di una ricorrenza importante: l’8 settembre del lontano 1966 andava infatti in onda il primo episodio della Original Series di Star Trek.

Da qui la Star Trek Week: dal 7 al 13 settembre una bella full immersion cinematografica (da lunedì a venerdì ogni sera alle 21.30 ci sarà un doppio appuntamento, mentre sabato dalle 12.00 fino a domenica sera la saga tutto d’un fiato).

 

Lunedì 7 settembre alle 21.30 si inizia con "Star Trek", film del 1979 diretto da Robert Wise, con protagonisti William Shatner, Leonard Nimoy, Deforest Kelley, James Doohan, Michelle Nichols e George Takei. La storia segue il gruppo di volenterosi, a bordo della nave Enterprise, addentrarsi in un complesso di energie sconosciute per salvare il pianeta Terra.

In seconda serata si continua con "Star Trek II – L’ira di Khan", dove l’ammiraglio James T. Kirk sovrintende una crociera di addestramento per i cadetti dell'Accademia della Flotta Stellare sulla USS Enterprise, ora capitanata dal signor Spock. Ma ben presto una pericolosa missione stravolgerà le loro vite.  

 

Martedì 8 settembre in prima serata è l’ora di "Star Trek III – Alla ricerca di Spock", dove l'ammiraglio Kirk (William Shatner) è costretto a rubare l'Enterprise e attraversare lo spazio verso il Pianeta Genesi per salvare Spock (Leonard Nimoy). Nel frattempo, i Klingon progettano di rubare i segreti del dispositivo Genesis a scopo letale. 

A seguire "Star Trek IV – Rotta verso la Terra". Una sonda spaziale aliena entra nell'orbita terrestre, emanando un segnale che neutralizza le fonti energetiche e minacciando di distruggere la Terra. L’ammiraglio James T. Kirk (William Shatner) insieme al capitano Spock(Leonard Nimoy) e al resto dell’equipaggio, devono trovare un mezzo per comunicare con la razza aliena e salvare la Terra.  

Mercoledì 9 settembre alle 21.30 si continua con "Star Trek V – L’ultima frontiera", dove un gruppo di ribelli, guidati da un misterioso vulcaniano, si è impadronito di Paradise City, la capitale di Nimbus III. Vengono presi in ostaggio alcuni consoli, così il Pianeta della Pace Galattica chiede aiuto all’Enterprise, comandata dal capitano Kirk (William Shatner), per risolvere la pericolosa situazione. 

In seconda serata l’appuntamento è con "Star Trek VI – Rotta verso l’ignoto", il sesto film della serie cinematografica e l'ultimo con il cast originale al completo. L’esplosione di Praxis danneggia le riserve d'ozono del pianeta Klingon: agli extraterrestri restano 50 anni di vita. Per questo gli abitanti del pianeta decidono, dopo 25 anni di scontri, di chiedere l’aiuto dell’Enterprise.

Giovedì 10 settembre in prima serata arriva la pellicola "Star Trek – Generazioni", settantotto anni dopo la scomparsa dell'ex capitano James T. Kirk c’è una nuova Enterprise, guidata dal capitano Jean-Luc Picard (Patrick Stewart). L’equipaggio è composto dal suo vice William Riker (Jonathan Frakes), il tenente Data (Brent Spiner), il tenente Geordi La Forge (LeVar Burton), il tenente Worf (Michael Dorn) e il dottor Soran (Malcolm McDowell), uno scienziato alieno. Tutti insieme dovranno evitare una "stringa di energia" che turba gli spazi galattici come una improvvisa marea. 

A seguire "Star Trek – Primo contatto", l’ottavo lungometraggio della saga, dove il capitano Picard e i suoi fedeli uomini questa volta devono fermare la minaccia dei Borg, alieni metà organici e metà robotici dominati da una regina crudele.  

Venerdì 11 settembre alle 21.30 è il momento di "Star Trek – L’insurrezione", nel tentativo di salvare Il tenente Data che ha preso in ostaggio il team scientifico d’ispezione del popolo del Bàku, il capitano Picard scopre un oscuro complotto: la Federazione vuole rapire i Bàku ed esiliarli dal loro pianeta. Picard decide così, insieme ai suoi fedelissimi, di ribellarsi ai superiori ed effettuare una manovra diversiva. 

In seconda serata arriva "Star Trek – La nemesi", film di fantascienza del 2002 diretto da Stuart Baird, il quarto e ultimo capitolo in cui compare il cast di personaggi della serie Star Trek: The Next Generation. L'equipaggio della Enterprise e il suo Capitano Jean-Luc Picard(Patrick Stewart), si avventurano in una nuova galassia per avviare negoziati di pace con i Romulani. Ma una volta sbarcati sul pianeta Romulus, Picard deve affrontare un incredibile avversario: la sua nemesi.  


Sabato 12 settembre dalle 12.00 si ricomincia con la saga al completo! Una maratona che terrà con gli occhi incollati allo schermo tutto il giorno, si inizia con "Star Trek", a seguire "Star Trek II – L’ira di Khan", alle 19.10 "Star Trek III – Alla ricerca di Spock". Alle 21.00 si prosegue con "Star Trek IV – Rotta verso la Terra" e in seconda serata "Star Trek IV – L’ultima frontiera".  


Domenica 13 settembre alle 14.00 un appuntamento imperdibile con "Star Trek – Il futuro ha inizio", film in cui Il Romulano Nero giunge dal futuro per vendicarsi della Federazione, i rivali Kirk (Chris Pine) e Spock (Zachary Quinto) devono lavorare fianco a fianco per impedirgli di distruggere tutto quello che incontra.

A seguire alle 16.20 il secondo capitolo con "Star Trek – Into Darkness", film in cui Kirk (Chris Pine) è diventato il capitano della USS Enterprise e il suo equipaggio è impegnato a impedire un’eruzione vulcanica nel pianeta Niribu. Ma la missione si rivela più complicata del previsto. 

Alle 19.00 il terzo e ultimo capitolo, "Star Trek – Beyond". Dopo tre anni, trascorsi ad esplorare lo spazio profondo, l’Enterprise sbarca nell'enorme stazione di Yorktown. Questi tre anni di servizio per l’equipaggio sono stati molto difficili, soprattutto per il capitano Kirk (Chris Pine), ma la situazione cambia improvvisamente quando devono portare in salvo una nave bloccata su Altamid.




crediti foto: ufficio stampa

Scrivi commento

Commenti: 0