· 

I primi 30 anni di Beautiful

di Laura Frigerio

È stata nominata dal Guinness dei primati “la soap opera più popolare del mondo” e il 4 giugno compirà la bellezza di 30 anni (in Italia). Stiamo parlando di “Beautiful”, che da noi in Italia continua ad andare in onda su Canale 5, tutti i giorni (dal lunedì al sabato) alle ore 13.40.

Era infatti il 4 giugno del 1990 quando le storie, gli intrighi e gli amori della ricca e potente famiglia Forrester entrarono nelle case degli italiani, dando vita a un vero e proprio fenomeno di costume.
Da quel momento Ridge, Brooke, Eric e Stephanie sono diventati personaggi familiari, citati, e parodiati: vere e proprie icone in Italia e nel mondo.

Cos’è successo in questi 30 anni? Ve lo ricordiamo con qualche numero: 100 matrimoni celebrati, 22 bambini nati e sempre 22 personaggi passati a miglior vita, di cui 3 resuscitati e 3 in “visita” dall’aldilà. 4160 ore di girato, 8300 puntate, oltre 374.000 pagine di copione, più di 1700 set allestiti.


Ricordiamo poi che “Beautiful”, tra intrighi amorosi e fashion business, ha dato spazio anche a importanti tematiche, inserendo personaggi sieropositivi e transgender, ma anche parlando di eutanasia e abusi sui minori.


Trasmesso in più di 100 Paesi (tra cui Botswana, Bulgaria, Fiji, Iran, Lituania, Rwanda, Arabia Saudita e gli Emirati Uniti), la soap ideata e firmata da William e Lee Phillip Bell continua a mantenere alti livelli di ascolto.


Bradley Bell, produttore esecutivo e capo sceneggiatore che ha raccolto il timone dei suoi genitori ha infatti dichiarato: “Sono molto orgoglioso che la serie duri da 30 anni. Credo che abbiamo creato una sorta di famiglia allargata per i nostri telespettatori. È difficile trovare cose nella vita su cui contare”.




crediti foto: ufficio stampa

Scrivi commento

Commenti: 0