· 

Io ti vedo, tu mi senti?, in onda su Sky Arte

di Laura Frigerio

Quello che stiamo vivendo, a causa dell’emergenza Coronavirus, è un momento non facile. Per forza di cose dobbiamo rimanere a casa, ma per fortuna c’è il piccolo schermo che ci rende queste giornate meno pesanti.


Sky, per esempio, continua a portare gratuitamente nelle case degli italiani tutto il meglio delle grandi produzioni di Sky Arte. E per essere sempre più vicina al Paese, a partire da martedì 7 aprile propone un nuovo format in onda su Sky Arte che racconta come sta reagendo il mondo dell’arte a questi giorni di isolamento.

Si tratta di “Io ti vedo, tu mi senti?”, il nuovo programma prodotto da Sky Arte e TIWI, completamente realizzato da casa, in onda il martedì e il venerdì su tutti i canali di Sky Arte (il canale satellitare, il canale in streaming, Facebook e Instagram).


A “condurre” queste pillole sarà il giornalista Nicolas Ballario, che intervisterà virtualmente vari artisti che stanno facendo attivamente qualcosa contro il coronavirus.


Molti di loro, costretti in casa o nei propri studi, inventano nuove opere e performance e le diffondono attraverso i loro canali social. Altri decidono di dare una mano, rivelando il loro volto più umano e solidale attraverso donazioni e raccolte fondi in favore di enti e ospedali impegnati nel contrastare il virus. Tra gli artisti coinvolti Oliviero Toscani con il suo progetto “Ritratti dalla quarantena” o Valerio Berruti e l’iniziativa “L’Abbraccio più forte” a favore dell’ospedale di Verduno. Proposte anche le iniziative extra-ordinarie di Palazzo Strozzi di Firenze o di Genus Bonanie e Mambo di Bologna.

Un consiglio: non perdetelo!



crediti foto: ufficio stampa

Scrivi commento

Commenti: 0