· 

Fuori la voce: si parla di parità di genere

di Laura Frigerio

Su laF (Sky 135) andrà in onda domani (lunedì 2 dicembre) alle ore 21.10 la quarta puntata di “Fuori la voce”, che vedrà protagoniste l’imprenditrice tecnologica Darya Majidi e l’attrice Sonia Bergamasco.

"Tutta la realtà che abbiamo intorno si compone di un polo maschile e di un polo femminile. Possiamo dire che da sempre abbiamo una sinergia, un completarsi a vicenda della parte maschile e della parte femminile” - commenta Stefano Massini nella sua storia di copertina che introduce la puntata - “Poi c’è la percezione della realtà, che non vede una sinergia, ma una competizione. Una competizione assurda che vede, da parte del sesso maschile, il tentativo di non dare atto dei risultati già raggiunti dall’altra parte”.


Il digital gender gap, la distanza ancora troppo profonda tra le donne e le professioni legate al settore dell’industria 4.0, delle nuove tecnologie e del digital, è il fulcro dell’intervento dell’imprenditrice tecnologica Darya Majidi, che invita le nuove generazioni femminili a emanciparsi e mettersi in gioco per un futuro migliore, chiedendo loro di diventare vero e proprio motore della quarta rivoluzione industriale.

L’attrice Sonia Bergamasco, ispirandosi alla sua pièce teatrale “L’uomo seme”, da un testo di Violette Ailahud, affronta il tema della parità tra uomo e donna come progetto politico organico e condiviso, e non solo come una rivalsa sulla parità di diritti.

crediti foto: ufficio stampa

Scrivi commento

Commenti: 0