· 

Chiara Maci torna con L'Italia a morsi, su Food Network

di Redazione

Dopo il successo della prima stagione la food influencer Chiara Maci torna a girare la penisola alla ricerca dei prodotti tipici e delle tradizioni culinarie.

“L’Italia a morsi - con Chiara Maci” andrà in onda in prima tv assoluta da mercoledì 1° maggio alle ore 22:00 su Food Network (canale 33 del digitale terrestre).

Cosa c’è di più buono del sapore delle pietanze che si tramandano da generazioni nel nostro Paese? La straordinaria e ricca tradizione eno-gastronomica, con le molteplici sfaccettature e declinazioni, rende la cucina italiana la più amata al mondo. In ogni puntata de “L’Italia a morsi - con Chiara Maci” l’influencer-conduttrice visiterà una città per approfondire la conoscenza dei sapori regionali e dei prodotti unici del territorio.

Le telecamere di Food Network seguiranno la pluripremiata blogger nel suo viaggio tra le venti località della nostra penisola, tra le quali: Murano, Cava De’ Tirreni, Roma, Matera, Asti, Lecce, Latina e Bari. Chiara farà visita ai produttori per parlare delle loro eccellenze locali e andrà alla ricerca delle Cesarine, le custodi dei ricettari regionali da scoprire tramite l’home restaurant. L’associazione culturale delle Cesarine è la più antica rete di cuoche casalinghe d'Italia, riunisce donne appassionate dell’arte culinaria e depositarie di ricette gelosamente conservate con l’obiettivo di preservare la cucina tradizionale e proporla agli ospiti che prenotano per degustarla insieme direttamente nella cucina di casa loro.

Chiara entrerà nelle case delle Cesarine, racconterà la loro storia, le tecniche utilizzate e, dopo aver cercato di scoprire i segreti custoditi nel loro quaderno della nonna, le affiancherà nella preparazione dei piatti portando la sua esperienza e suggerendo variazioni sul tema. L’arrivo degli ospiti scandirà l’inizio della degustazione delle portate interamente preparate attingendo alle ricette che si sono tramandate di generazione in generazione.

Scrivi commento

Commenti: 0